PGT Lectures – Documento di piano e strategia generale | Bycibeton

Posted on 23/09/2010

0


PGT Lectures – Documento di piano e strategia generale | Bycibeton.

Indispensabile chiave di lettura del PGT – Piano Generale del Territorio di Milano, ovvero il documento che (non) deciderà dei prossimi anni di sviluppo a Milano. Le parole del PGT: sussidiarietà, perequazione, etc. Perchè le parole – come diceva Nanni Moretti in una famosa scena – sono importanti e nel caso del PGT hanno sempre diversi livelli di lettura: pagine e pagine di fumo pseudo-intellettualistico e poi in poche righe si decidono le sorti del mondo.

Un esempio per tutti:

SUSSIDIARIETA’ =  Il principio di sussidiarietà è regolato attraverso il Piano dei Servizi, a cui è demandato il ruolo di attivare nuove strategie e modalità per consentire alla città di dotarsi di funzioni di interesse pubblico e generale, ma anche di svolgere un ruolo di supporto alla capacità imprenditoriale dei soggetti attivi.

Esempio : Un Asilo – La città individua l’esigenza di costruire in una determinata zona un Asilo, quale bisogno insoddisfatto, con “modalità semplici” (come scritto nel Documento di Piano),  avvia un sistema di accreditamento, che cambia a seconda del servizio da trattare (Asili, Scuole, Casa per Anziani, Servizi alla persona, Servizi medici, Trasporti, Piscine, ecc.). Quindi viene eseguita una “chiamata pubblica” di tutti quei soggetti in possesso dei requisiti, interessati ad erogarlo alle condizioni richieste. Al soggetto interessato, che fa la migliore offerta (costruttiva e di gestione), viene dato il compito di eseguire il “servizio Asilo”.

Nell’esempio, se voi alla terzultima riga tra “soggetti” e “in possesso dei requisiti” aggiungete “appartenenti all’orbita della Compagnia delle Opere” avete la comprensione complessiva del vero significato del termine sussidiarietà: far lavorare gli amici con i soldi dell’Ente Pubblico.

Annunci
Posted in: Milano 4 dummies