Due domande alle fondazioni azioniste di Unicredit

Posted on 24/09/2010

0


Lavoce.info – ARTICOLI – Corporate Governance – DUE DOMANDE ALLE FONDAZIONI AZIONISTE DI UNICREDIT.

Ovvero: se non ci dai abbastanza soldi ti siluriamo. Oppure, se non ci dai abbastanza poltrone ti siluriamo (questo potrebbero averlo detto i tedeschi), che poi significa ancora dare più soldi ai miei e far controllare loro più risorse.

La chiave anche di questo sistema (Unicredit) sono i soldi. Qualcuno racconterà dei libici, altri dell’atteggiamento di “mr. Arrogance” Profumo, ma alla fine erano i soldi a tenere tutto insieme. Proprio come dice lo STEP 1

Provo a dare le due risposte, sulla base di i4d.

DOMANDA 1: care Fondazioni, come avete preso le recenti decisioni? RISPOSTA: abbiamo la coda fuori di gente cui avevamo promesso dei soldi; se continuiamo così tra un pò ci fanno fuori e mettono degli altri al posto nostro. Ci siamo guardati in faccia ed abbiamo detto “adesso basta! Basta con tutte ‘ste c…ate che fanno solo perdere tempo, Banca Unica e sindacati e Basilea2  e Tier1 , 2 o 55 e chissàcosaltro!  E’ora de cacciar fòra gli schèi! (per la parte tedesca della decisione, tradurre l’ultima frase, aggiungendo un virile “ed ora tocca a noi”)

DOMANDA 2: come intendete procedere per la sostituzione? RISPOSTA: ci troviamo a casa di qualcuno e davanti a un sontuoso catering tiriamo fuori qualche bel nome malleabile e teutonico che garantisca flussi più sicuri di risorse. Di gente così ce n’è quanta ne vuoi.

Annunci